Analisi ed ottimizzazione dei cicli produttivi

Analisi ed ottimizzazione dei cicli produttivi attraverso l'utilizzo di appropriate metodologie di tempi e metodi.



Il lavoro svolto si basa sulle seguenti fasi di studio e analisi:

  • Analisi e razionalizzazione delle singole fasi produttive e stesura delle procedure operative, fondamentali per la creazione di un Sistema Qualità. In esse si descrive, con elevata precisione, il metodo di lavoro migliore, evidenziando i punti di miglioramento del metodo esistente. Nella individuazione di tale metodo ottimale si garantiranno le condizioni di sicurezza del lavoratore, minimizzando al tempo stesso i suoi sforzi, che saranno valutati in maniera analitica. Al termine può seguire un'attività formativa per gli addetti di produzione ed i Responsabili di Reparto.

  • Analisi e razionalizzazione del sistema Tempi & Metodi. Si verificano a campione i tempi standard di produzione con l'ausilio di tecniche consolidate dell'analisi dei tempi. Si forniscono all'azienda gli strumenti necessari a proseguire autonomamente nella corretta stima dei tempi e nella continua valutazione critica dei metodi di lavoro.

  • Studio delle postazioni di lavoro nella ricerca di una maggiore produttività, risparmio materie prime, ergonomia del posto di lavoro, risparmio energetico. Si analizzano le attrezzature utilizzate, dalle più semplici alle più complesse, valutandone l'effettiva efficienza e convenienza.

  • Studio della efficienza di utilizzo delle risorse umane dirette ed indirette. Basandosi sui risultati dello studio sui Tempi&Metodi viene calcolato il "ritmo" di lavoro in produzione, individuando fattori: metodologici e di flusso di prodotto, fisico-ambientali, "climatici", eventuali cause di non rispetto dei parametri di produttività previsti.